Passage

Bacheca avvisi e scadenze di questa pagina

gio 20 feb, 2020
AVVISO GUASTO RETE TELEFONICA SEDE DI LIVORNO
mar 18 feb, 2020
20 FEBBRAIO POMERIGGIO: CHIUSI GLI SPORTELLI AL PUBBLICO DELLA SEDE DI GROSSETO

Passage

«PUBLIC AUTHORITIES SUPPORTING LOW-CARBON GROWTH IN EUROPEAN MARITIME BORDER REGIONS»

Il progetto “Public Authorities Supporting low-cArbon Growth in European maritime border regions – PASSAGE”, di cui la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è partner, è stato presentato e finanziato nell’ambito dell’asse 3 LOW CARBON ECONOMY del programma INTERREG Europe 2014-2020. Il progetto è finalizzato a supportare lo sviluppo di un’economia a basse emissioni di carbonio nei sistemi territoriali europei che si sviluppano lungo le frontiere marittime nell’ambito degli Stretti e dei Canali d’Europa.

Il progetto ha una durata di quattro anni (01/04/2016 – 31/03/2020) e vede il coinvolgimento di 11 partner europei: Consiglio del Dipartimento di Pas-de-Calais (Francia); Consiglio del Dipartimento del Kent (Regno Unito); Camera di Commercio dell’Alta Corsica (Francia); Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno; Provincia of Lecce; Innopolis – Centro per Innovazione e Cultura (Grecia); Regione delle Isole Ioniche (Grecia); Consiglio Regionale Vlora (Albania); Consiglio Regionale di Helsinki-Uusimaa (Finlandia); Governo della Circoscrizione di Harju (Estonia); Fernem Belt Development (Danimarca).


LE FASI DEL PROGETTO

Fase 1 – Scambio di esperienze tra i partner per produrre piani di azione sulla base delle lezioni apprese
L’intervento prevede la realizzazione di seminari sullo Stato dell’arte delle emissioni di carbonio nelle aree del progetto e workshop tematici per identificare le best practice nella riduzione delle emissioni di carbonio a livello transfrontaliero su trasporti, ambiente e turismo, imprenditorialità ed innovazione sociale.

12 e 13 maggio 2016, Boulogne-sur-Mer (Francia) Evento di lancio e I Comitato di pilotaggio. Il capofila del progetto ha ospitato tutti i partner ed i rappresentanti dei territori coinvolti nel progetto per presentare gli obiettivi di questa iniziativa progettuale. In occasione dell’evento è stata organizzata anche una visita ad una impresa francese che ha a disposizione una flotta di pescherecci a basso impatto ambientale. La missione si è conclusa con il Comitato di pilotaggio, dove i partner hanno condiviso le fasi e le componenti principali del progetto, le direttive sulla gestione finanziaria, nonchè i primi elementi di carattere metodologico per la realizzazione delle attività progettuali.

29 giugno 2016, Livorno – Local stakeholder meeting. La Camera di Commercio ha organizzato un incontro sul territorio livornese per presentare il progetto agli attori potenzialmente interessati all’iniziativa.

6, 7 e 8 settembre 2016, Maribo (Danimarca) Seminario sullo stato dell’arte delle emissioni di carbonio e II° Comitato di pilotaggio. I partner hanno presentato la situazione delle aree marittime coinvolte in termini di emissioni di clorofluorocarburi. La Camera di Commercio, congiuntamente ai colleghi della Camera di Bastia, hanno illustrato il contesto del Canale di Corsica. I partner hanno discusso sui contenuti da inserire nello studio sulle emissioni a livello marittimo transfrontaliero. Prima di proseguire i lavori in seno al Comitato di pilotaggio, i partner hanno inoltre avuto l’opportunità di conoscere il progetto che porterà al collegamento terrestre dello Stretto di Femern (tra Danimarca e Germania) e di vedere il sito dove è stata avviata la costruzione della galleria.

22, 23 e 24 novembre 2016, Helsinki (Finlandia) Seminario tematico sui trasporti e III Comitato di Pilotaggio. Con questo appuntamento è iniziato il processo di condivisione e selezione delle best practices. Tutti i partner hanno presentato un’iniziativa territoriale nel settore dei trasporti marittimi considerata a livello locale e/o regionale e/o nazionale un esempio virtuoso in termini di impatto ambientale. La Camera di Commercio ha invitato l’Autorità Portuale di Livorno (oggi AdSP-MTS) che ha presentato il progetto sul GNL; tale iniziativa è stata selezionata dal partenariato come best practice progettuale. Il seminario si è concluso con la visita al terminal passeggeri del porto di Helsinki, terminal da cui transitano i flussi importanti di passeggeri da/per l’Estonia. Il partenariato si è infine riunito nel Comitato di pilotaggio dove è stata effettuata una valutazione sullo stato di avanzamento del progetto, sia per le attività, sia per gli aspetti finanziari.

22 marzo 2017, Bastia (Francia) – Local stakeholder meeting. Questo secondo appuntamento con gli attori potenzialmente interessati al progetto si è tenuto in Corsica, dove la Camera di Commercio e l’Autorità Portuale sono state invitate a confrontarsi con i colleghi francesi.

28, 29 e 30 marzo 2017, Lecce Seminario tematico sull’ambiente e l’attrattività del territorio e IV° Comitato di Pilotaggio. In questa occasione la Camera di Commercio ha deciso di presentare, in collaborazione con il Comune di Rosignano Marittimo, il progetto sul Centro di Competenza dell’Economia Circolare. Questa iniziativa, che vede il coinvolgimento di altre istituzioni del territorio toscano, rappresenta un’opportunità di sviluppo socio-economico ecosostenibile e con un forte potenziale attrattivo per la costa. A conclusione della trasferta, i partner si sono riuniti per un monitoraggio congiunto delle attività e delle relative spese.

16, 17 e 18 maggio 2017, Bastia (Francia) – Seminario tematico sull’imprenditorialità e l’innovazione sociale e V Comitato di pilotaggio. Il partenariato si è riunito per l’ultimo seminario tematico del progetto e in questo appuntamento sono state condivise le esperienze in materia di imprenditorialità, sempre in un’ottica di sostenibilità ambientale. La Camera di Commercio ha presentato l’iniziativa promossa per due annualità “voucher innovazione”, realizzata in collaborazione con l’Università di Pisa: le imprese beneficiarie hanno ottenuto un voucher per ricevere il supporto e l’assistenza di un ricercatore universitario al fine di sviluppare congiuntamente un processo o un prodotto aziendale. In questo percorso la Camera ha finanziato anche progetti con un impatto importante in termine di riduzione delle emissioni di carbonio. La testimonianza presentata dall’ente camerale è stata selezionata come best practice progettuale. Come sempre, a conclusione dell’incontro, si è tenuto il Comitato di pilotaggio dove i partner hanno potuto fare una valutazione intermedia della prima fase del progetto e pianificare lo sviluppo della seconda parte.

5, 6 e 7 settembre 2017, Tallinn (Estonia) – Seminario sulla dimensione marittima e transfrontaliera dell’economia a basse emissioni di carbonio e VI Comitato di pilotaggio. Nella seconda parte della prima fase del progetto, successivamente ai seminari settoriali, i partner hanno analizzato e discusso su tematiche trasversali con un incidenza sulla promozione della low carbon economy. Nello specifico, il partenariato e gli attori presenti all’evento si sono confrontati sul perché sia importante sostenere la cooperazione marittima transfrontaliera e su come creare condizioni a favore di tale cooperazione. In occasione del seminario si è tenuto anche l’evento locale della Settimana Europea delle Regioni e delle Città Connecting people across maritime borders. L’ultimo giorno è stato dedicato al Comitato di pilotaggio dove i partner hanno verificato lo stato di avanzamento tecnico e finanziario del progetto.

28 settembre 2017, Livorno – Local stakeholder meeting. A Livorno, in parallelo al progetto GO SMART MED, si è tenuto un nuovo incontro degli attori dell’area di cooperazione del programma Italia Francia Marittimo. In questa sede i presenti hanno discusso sulle opportunità dell’economia circolare per le coste e le isole, con un focus specifico sulla dimensione portuale.

10 settembre 2017, Bruxelles – Settimana Europea delle Regioni e delle Città. Il progetto PASSAGE è stato selezionato per organizzare un evento in occasione di questa importante iniziativa europea. I partner si sono quindi riuniti a Bruxelles per incontrare alcuni referenti europei e condividere con loro le sfide e le opportunità della cooperazione marittima per favorire la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio.

7, 8 e 9 novembre 2017, Corfù (Grecia) – Studio sulle emissioni e preparazione del Piano di azione e VII Comitato di pilotaggio. Questo seminario ha visto la presentazione dello Studio realizzato dalla società I-Care sulle emissioni negli stretti coinvolti nel progetto. Sulla base dei contenuti analizzati in questo studio i partner hanno cominciato il proprio lavoro sul piano di azione transfrontaliero. La missione si è conclusa con il Comitato di pilotaggio dove è stata proposta una pianificazione per la seconda fase del progetto.

16 novembre 2017, Genova – Evento di capitalizzazione del Programma Interreg V A Italia Francia Marittimo. In occasione di questo incontro annuale organizzato dall’Autorità di Gestione del Programma di Cooperazione Transfrontaliera, la Camera di Commercio ha presentato il progetto PASSAGE in un’ottica di sinergia tra i programmi ed i progetti europei.

6, 7 e 8 marzo 2018, Dover (Regno Unito) – Presentazione dei piani di azione e VIII Comitato di pilotaggio. Come ultimo atto della prima fase del progetto tutti i partner hanno presentato il Piano di azione transfrontaliero. La Camera di Commercio, insieme ai colleghi di Bastia, ha deciso di focalizzare l’attenzione sull’economia circolare applicata a tre settori: turismo, agroalimentare, portualità. In occasione del Comitato di pilotaggio i partner hanno approvato la pianificazione per la fase successiva del progetto.


Fase 2 – Sviluppo dei piani di azione. In questa parte conclusiva del progetto i partner si dedicano, in collaborazione con gli stakeholders locali, a mettere in atto i piani identificati sui territori di propria competenza

6, 7 e 8 novembre 2018, Vlora (Albania) – Seminario sullo stato dell’arte dell’implementazione dei piani di azione e IX Comitato di pilotaggio. In questa occasione i partner si sono confrontati sull’avanzamento dei piani di azione transfrontalieri, sulle criticità affrontate e sulle opportunità e sinergie emerse dal confronto con gli attori locali e transfrontalieri. Il meeting si è concluso con la riunione del Comitato di pilotaggio.

21 giugno 2019, Grosseto – Seminario su “Economia circolare come opportunità competitiva per le aziende”. La Camera di Commercio ha organizzato un evento in collaborazione con l’Istituto di Management della Scuola Sant’Anna di Pisa. Questo incontro si inserisce all’interno dello sviluppo del piano di azione, con specifico riferimento alle azioni di economia circolare nel settore agroalimentare.

10, 11 e 12 settembre 2019, Livorno – Seminario sulle prospettive future del progetto PASSAGE e X Comitato di pilotaggio. Questo evento è l’ultimo appuntamento prima della conferenza finale del progetto. In questa occasione i partner hanno focalizzato l’attenzione sulla transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in ambito marittimo ed hanno lavorato sull’organizzazione dell’evento di chiusura del progetto che vorrebbe offrire degli input per una nuova collaborazione nella programmazione europea 2021-2027. Sono intervenuti al seminario l’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna, l’Università di Cagliari (capofila del progetto IMPATTI-NO) e l’Assessore del Comune di Livorno con deleghe al porto, integrazione porto-città, cooperazione e pace, innovazione e università, relazioni internazionali. In occasione dell’evento, sono state inoltre organizzate alcune visite, tra cui il Porto di Livorno ed il Polo di Scapigliato (Rosignano Marittimo). Una giornata è stata infine dedicata al I° Rapporto sulla Carbon Footprint del sistema portuale dell’Alto Tirreno, presentato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale. La missione si è conclusa con il Comitato di pilotaggio dove sono state affrontate le questioni relative alla rendicontazione finanziaria e narrativa del progetto, data la sua imminente chiusura.

22 novembre 2019, Arras (Francia) – Conferenza finale. Il capofila del progetto ha ospitato tutti i partner ed i rappresentanti dei territori coinvolti nel progetto per presentare i risultati di questa iniziativa che è giunta al suo momento conclusivo. La conferenza ha visto la partecipazione di molti stakeholders europei, inclusa Karima Delli - Presidente della Commissione dei Trasporti e del Turismo del Parlamento Europeo, che si sono confrontati sulle sfide e le opportunità per una Europa low-carbon. La Camera di Commercio, in occasione di questo evento, ha partecipato con una delegazione composta dall’Autorità Portuale di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale, dal Comune di Livorno, dalla Fondazione Eni Mattei e dalla Fondazione CS Mare (attori impegnati a livello locale, nazionale ed internazionale nello sviluppo dell’economia a basse emissioni di carbonio, per quanto di loro specifica competenza). A conclusione della conferenza, considerata la rilevanza dell’oggetto di intervento del progetto PASSAGE, i rappresentanti politici dei partner progettuali hanno firmato una Dichiarazione di intenti con cui affermano di voler continuare a collaborare, nell’ambito della prossima programmazione europea, su questi temi prioritari per i singoli territori e per l’Europa nel suo complesso. 


A chi rivolgersi
Marta Mancusi - 0586 231 285, promozione@lg.camcom.it


Per maggiori informazioni

 

LOGO PASSAGE

Logo interreg

 
Pagina Facebook Passage Pagina Linkedin Passage

 

Il Progetto è cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e reso possibile dal programma Interreg Europe.

Ultima modifica: martedì 07 gennaio 2020

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 martedì e giovedì


SPORTELLO DIRITTO ANNUALE
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì

REGISTRAZIONE MARCHI E BREVETTI
Solo su appuntamento
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
Sede di Livorno tel. 0586 231.281-289-291
Sede di Grosseto tel. 0564 430.236
E-mail marchibrevetti@lg.camcom.it

UFFICIO CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO
Solo su appuntamento
Sede di Livorno tel. 0586 231.308-257
Sede di Grosseto tel. 0564 430.281-275
E-mail occ@lg.camcom.it

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al  pubblico
08:30-12:30 - 15:00-16:30

SEDE DI GROSSETO
Orario al pubblico uffici/servizi:
protesti
ambiente
vidimazione registri e formulari rifiuti

informazioni per marchi e brevetti
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT98 C030 6913 9991 0000 0046 015 (BIC: BCITITMM)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA