Home » Archivi » Newsletter "Notizie per le imprese" » Newsletter n. 10 - Novembre 2022
Newsletter n. 10 - Novembre 2022


Image

Notizie per le imprese - Newsletter per novità e approfondimenti - Iscritta nel Registro Stampa tenuto dal Tribunale di Livorno, con Decreto accoglimento n. 3057/2019 dell'11/06/2019 - N. 1495/2019 VG del 10/06/2019 - Direttore editoriale: Serenella Guideri

EDITORIALE

Di Barbara Fondelli, Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne CCIAA Maremma e Tirreno

Lo scorso 25 ottobre il Consiglio della Camera di Commercio ha approvato la relazione previsionale e programmatica per l'anno 2023: di seguito un intervento a questo proposito del presidente Riccardo Breda

“Si conclude il primo anno di mandato dopo il percorso di rinnovo, avvenuto nell’ottobre 2021. Dalla scelta della nuova governance camerale era emerso un forte segnale nell’ottica della continuità con quanto fatto nei precedenti 5 anni: una dimostrazione tangibile che l’Ente si era mosso in modo coerente con i bisogni delle imprese e dei propri stakeholder.

Con quel partecipato percorso abbiamo rafforzato la consapevolezza di non poter prescindere dalla concertazione costante per costruire sempre più stretti rapporti con il mondo delle imprese, delle professioni e della società civile, rappresentati nell’Ente e dall’Ente, con gli stessi organi camerali. Per questo dobbiamo perseguire e garantire la più ampia collegialità nella gestione della nostra Camera.

Ciò ci consentirà sempre di più, nei confronti degli Enti pubblici e del mondo politico e sociale in generale, nell’ambito di un nostro programma condiviso, di mantenere e valorizzare un atteggiamento chiaro e trasparente, teso alla equilibrata e fattiva ricerca di punti di incontro e di reciproca collaborazione, orientato e palesemente guidato dal solo interesse delle imprese e del lavoro.

Tuttavia il quadro delle minacce esogene, anno dopo anno, anziché semplificarsi si complica con nuovi fattori sempre più allarmanti: un anno fa l’unico ostacolo per ripartire sembrava l’uscita dalla pandemia, ed il nostro ruolo progettare un via per accompagnare e sostenere le imprese in quel difficile frangente. Ad un anno di distanza invece ci troviamo al centro di una delle più gravi crisi energetiche vissute, con scenari imprevedibili e preoccupanti per l’inverno a venire ma presumibilmente con una lunga “coda” che getta ombre anche sul 2023/2024.

Le sfide da affrontare sono sempre più complesse, dunque, e le conseguenze economiche e sociali innumerevoli: certo, oggi rimane la consapevolezza delle grandi potenzialità del nostro territorio, esteso da Collesalvetti a Capalbio, e del buon funzionamento della sinergia tra le due aree territoriali, che si sono scoperte ancora più affini di quanto immaginato, ma purtroppo anche della sua fragilità. Una fragilità demografica, infrastrutturale, economica che anche senza grandi shock esterni richiederebbe la massima attenzione.

Con l’approvazione del programmazione del 2023 ci facciamo carico di questo ruolo delicato e gravoso, consapevoli della capacità della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno di affrontarlo."

Continua a leggere >>

La riforma della mediazione civile e commerciale

WEBINAR SU ZOOM

21 NOVEMBRE 2022, ORE 15

Le novità introdotte al D.lgs 28/2010 dal D.lgs. 149 del 10/10/2022 in attuazione della Legge 26 novembre 2021, n. 206, recante delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, nonchè in materia di esecuzione forzata (GU Serie Generale n. 243 del 17-10-2022 - Suppl. Ordinario n. 38).

PARTECIPANO: Prof. Avv. Marco Marinaro | Prof. Avv. Giuliana Romualdi.

Link per l'iscrizione al webinar: https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_-FkXUjreQUiljC92IgXf9Q

Locandina [file PDF]

Webinar

"La vendita online dei prodotti alimentari e non alimentari - Adempimenti e casi pratici"

Mercoledì 9 novembre, dalle 9.30 alle 13.30

Il Laboratorio Chimico Camera di Commercio di Torino organizza il secondo webinar nazionale in collaborazione con gli enti del Sistema Camerale (Camere di commercio, Unioni regionali, aziende speciali del territorio) aderenti al Portale Etichettatura e Sicurezza Prodotti.

Negli ultimi anni è aumentata notevolmente la vendita di prodotti di largo consumo tramite un nuovo canale: l’e-commerce. La pandemia COVID-19 ha ulteriormente spinto i consumatori a rivolgersi a canali di vendita online, a discapito di quelli tradizionali (es. negozi, supermercati, etc.).

Numerosi sono gli adempimenti da rispettare per le imprese che vogliono vendere i propri prodotti ricorrendo all’e-commerce: occorre considerare, ad esempio, quanto previsto dal Codice del Consumo (D. Lgs 206/2005), dalla direttiva europea 2011/83/UE che detta nuove regole a tutela dei consumatori per l’acquisto dei prodotti a distanza, con l’obiettivo di garantire un migliore funzionamento del mercato interno tra imprese e consumatori, oltre che le normative relative alla fornitura di informazioni ai consumatori, ad esempio il Reg. UE 1169/2011 per quanto concerne i prodotti alimentari. Verranno inoltre discussi gli aspetti fiscali, doganali e contrattuali ed è previsto un focus dedicato al tema della sostenibilità, ormai divenuto centrale in tutte le forme di comunicazione al consumatore.

L'evento online avrà un’impronta fortemente pratica, con l'obiettivo di fornire degli utili strumenti e spunti alle imprese per approcciarsi nel modo più corretto alla vendita online dei prodotti.

Programma del webinar e link per iscriversi (file PDF)

Ecco i bandi camerali a sostegno delle imprese dei territori delle province di Livorno e Grosseto ancora aperti

  1. Bando per l’assegnazione di voucher per promuovere tirocini curriculari nell’ambito del Master I livello “SSOMPL – Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics” - Scadenza: 14 dicembre 2022
  2. Bando camerale per il sostegno alla digitalizzazione
  3. Bando per il potenziamento dei servizi connessi al cicloturismo
  4. Bando per la promozione del turismo agricolo
  5. Bando per la somministrazione e ristorazione digitale
  6. Bando per il sostegno al passaggio generazionale aziendale
  7. Bando per la concessione di contributi per l'internazionalizzazione delle imprese
  8. Bando contributi per l’accesso alla composizione negoziata per la soluzione delle crisi di impresa
  9. Bando per l'assegnazione di voucher alle imprese agricole per sostenere la Green economy
  10. Bando a favore delle imprese/soggetti REA per la realizzazione di Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) ed altre iniziative correlate
  11. Bando per la concessione di contributi a favore degli Istituti Scolastici Superiori per la realizzazione di Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) ed altre iniziative correlate

Ove non diversamente specificato i bandi scadono il prossimo 30 novembre (salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse). Tutti i bandi e le relative modulistiche sono reperibili nella sezione "Contributi camerali a fondo perduto" del sito della CCIAA.

18 novembre:

visita guidata al Competence Center MADE di Milano

Il Punto Impresa Digitale della Maremma e del Tirreno, in collaborazione con le Camere di Commercio della Toscana e dell'Umbria, organizza il prossimo 18 novembre una visita guidata al Competence Center MADE di Milano, uno degli otto centri di competenza ad alta specializzazione in tema di Industria 4.0 riconosciuti dal MISE.

 

La visita al Demo Center di MADE, un'area espositiva di 2500 mq, rappresenta un’importante occasione per le imprese di visionare e toccare con mano gratuitamente le molteplici tecnologie digitali presenti all’interno delle sei isole tecnologiche tra cui robotica, cybersecurity, big data, manutenzione 4.0, tracciabilità del prodotto, virtual design, e approfondire il tema del risparmio energetico.

 

Per motivi logistici per ogni impresa sono ammesse fino ad un massimo di due persone a cui è richiesta la compilazione del form di iscrizione: https://bit.ly/MADEnov22

 

Scarica il programma della giornata per scoprire di più >> 

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

A CURA DELLO SPORTELLO PUNTO IMPRESA

Imprenditoria giovanile e femminile in agricoltura

L'agevolazione del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali serve a favorire il ricambio generazionale in agricoltura e ampliare aziende agricole esistenti condotte da giovani e donne.

Maggiori informazioni >>

Ditte centenarie: riaperte le iscrizioni al Registro delle imprese storiche italiane

Prima scadenza: 20 dicembre 2022

Sono di nuovo aperte fino al 31 maggio 2023 le iscrizioni al Registro delle Imprese storiche italiane. Il Registro Nazionale delle Imprese Storiche è stato istituito nel 2011 da Unioncamere in collaborazione con le Camere di Commercio e con il coordinamento scientifico del Centro per la cultura d’impresa, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, con lo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.

Possono chiedere l’iscrizione al Registro le imprese di qualsiasi forma giuridica, operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle Imprese, attive e in regola con il diritto annuale, con una continuità di attività nello stesso settore merceologico da almeno 100 anni. Tale requisito temporale deve essere maturato al 31 dicembre 2021 per le imprese che richiedono l’iscrizione nel 2022 (attività avviata almeno dal 1921) e al 31 dicembre 2022 per le imprese che richiederanno l’iscrizione nel 2023 (attività avviata almeno dal 1922).


Le imprese delle province di Livorno e Grosseto interessate a partecipare possono consultare l'avviso per la riapertura delle iscrizioni al Registro delle imprese storiche italiane [file PDF].

Il termine di iscrizione per le imprese che hanno maturato i 100 anni di attività al 31 dicembre 2021 è il 20 dicembre 2022: https://www.unioncamere.gov.it/registro-imprese-storiche


Per informazioni: segreteria.generale@lg.camcom.it, tel. 0586 231252-210 - 0564 430226

Presentato il Libro Bianco sulle priorità infrastrutturali del sistema economico toscano

Unioncamere Toscana, con il supporto tecnico e scientifico di Uniontrasporti, società in house del sistema camerale, insieme alle cinque Camere di Commercio toscane ha presentato questa mattina il “Libro bianco sulle priorità infrastrutturali della Toscana”.

Il documento offre una lettura di sintesi delle opere considerate necessarie dal sistema imprenditoriale territoriale con l’obiettivo di recuperare competitività sui mercati nazionali ed internazionali.

L’iniziativa corona una serie di eventi territoriali che, attraverso la concertazione con il sistema imprenditoriale e la collaborazione delle cinque Camere di commercio toscane, hanno animato il confronto sul tema delle infrastrutture materiali e digitali, con una visione centrata sul territorio regionale.

L’evento rientra in un “Roadshow camerale” sui temi infrastrutturali che coinvolge i territori regionali aderenti al Programma Infrastrutture promosso da Unioncamere italiana attraverso il Fondo di Perequazione 2019-2020.

Allegato: Libro Bianco priorità infrastrutturali - TOSCANA.pdf (7414 kb)

Ultima modifica: venerdì 04 novembre 2022

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E DEL TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino 0586 231.111
SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino 0564 430.111
Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

 

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Pagare con PagoPA

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA