Home » Archivi » Newsletter "Notizie per le imprese" » Newsletter n. 5 del 30 Giugno 2021
Newsletter n. 5 del 30 Giugno 2021


Image

Newsletter per novità ed approfondimenti per le imprese - Iscritta nel Registro Stampa tenuto dal Tribunale di Livorno, con Decreto accoglimento n. 3057/2019 dell'11/06/2019 - N. 1495/2019 VG del 10/06/2019 - Direttore editoriale: Serenella Guideri

EDITORIALE

Di Barbara Fondelli, Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne CCIAA Maremma e Tirreno

 
Alternate text

Qual è il ruolo dell’alta formazione nello sviluppo economico di un paese? 
Il contributo del settore pubblico e la proposta della Camera di Commercio 

Il livello di istruzione ha un ruolo determinante per la crescita economica di un sistema-paese. Questo fattore, noto agli economisti ormai da tempo, incide a più livelli: si parla di efficienza produttiva, di remunerazione del lavoro e di molti altri fattori, ancora più rilevanti nelle fasi di intensa crescita tecnologica e tecnica, perché un livello elevato di conoscenze è fondamentale per innovarsi riuscendo ad adattarsi alle nuove tecnologie.

 

“Una buona istruzione incide sull’efficienza delle imprese – spiegava Mario Draghi in una sua Lectio magistralis” di qualche anno fa all’Università la Sapienza, proprio sul  nesso tra istruzione e sviluppo – essa pone le condizioni affinché il processo di selezione concorrenziale degli imprenditori più innovativi, più adatti a sospingere lo sviluppo economico si dispieghi senza freni”.


Questo accade perché l’istruzione produce benefici non solo per chi ne può fruire, ma comporta ancora più alte “esternalità”, che accrescono il cosiddetto “capitale sociale” di un paese e ne determinano la crescita competitiva.

 

Per molti anni una delle anomalie  che hanno contraddistinto il nostro paese tra quelli più sviluppati al mondo è stato un modello di formazione che tende ad essere carente nella specializzazione tecnica, un modello statico ed orientato a profili medio-bassi. Invece una delle caratteristiche del contesto tecnologico e competitivo che viviamo è proprio quella di richiedere competenze sempre più elevate. 

 

Continua >>

 
Image

Giornata dell'economia 
Evento online

16 luglio, ore 10:30

La Camera di Commercio organizza, venerdì 16 luglio alle ore 10:30, la tradizionale presentazione dei dati economici 2020/2021 delle province di Livorno e Grosseto.
Per seguire l'evento sarà sufficiente collegarsi alla pagina Facebook della CCIAA https://www.facebook.com/CameracommercioMaremmaTirreno

 
Image

Finanziamenti a tassi agevolati per anticipo fatture emesse verso la PA riservati alle MPMI delle province di Livorno e Grosseto

Le domande di finanziamento devono essere presentate dal 6 luglio al 31 ottobre 2021 esclusivamente online sulla piattaforma

Restart di InfoCamere

La CCIAA ha deliberato di adottare misure di aiuto finalizzate a far fronte a carenze di liquidità causate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, avvalendosi di piattaforme online di Social Lending, in favore delle micro, piccole e medie imprese che hanno sede legale e/o unità locale nella propria circoscrizione territoriale.

Il bando prevede di assegnare ai beneficiari un plafond massimo individuale di € 27.000,00 da utilizzare per ottenere, nella forma di finanziamento a tasso agevolato, l’anticipazione su fatture, per uno o più crediti, certi, liquidi ed esigibili, emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione per somministrazioni, forniture, appalti, prestazioni professionali, a condizione che si tratti di crediti non ceduti a terzi, né anticipati da terzi.

Maggiori informazioni: https://www.lg.camcom.it/pagina2592_bandi-della-camera-di-commercio-della-maremma-e-del-tirreno.html

 
Image

Bando per l'assegnazione di voucher alle imprese agricole per sostenere la Green economy

Le domande possono essere presentate fino al 15 dicembre 2021

La Camera di commercio Maremma e Tirreno intende sostenere economicamente gli investimenti in agricoltura volti a diffondere coltivazioni o allevamenti che valorizzino il territorio e sviluppino una cultura del rispetto dell’ambiente conciliandola con la necessità di uno sviluppo economico sostenibile. Il contributo richiesto deve essere riferito ad investimenti effettuati nella sede o unità operativa di Livorno o Grosseto. Le risorse stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a € 150.000.

Maggiori informazioni: https://www.lg.camcom.it/pagina2592_bandi-della-camera-di-commercio-della-maremma-e-del-tirreno.html

 
Image

Voucher per tirocini curriculari nell'ambito del Master di I° livello "SSOMPL - Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics"

Dieci voucher da 1500 euro alle imprese del settore marittimo e portuale che accoglieranno in azienda un tirocinante del Master “SSOMPL – Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics” per le 500 ore previste dal progetto formativo. È la misura varata dalla Camera di commercio per incentivare piccole e medie imprese di settore a sperimentare percorsi di innovazione e digitalizzazione che consentano loro una crescita di competitività sui mercati. I voucher saranno assegnati alle imprese che sceglieranno, per il tirocinio curricolare, partecipanti al Master inoccupati o disoccupati.

Il Master – una novità assoluta che ha preso il via a Livorno nel febbraio scorso a cura del Polo logistico dell'Università di Pisa in collaborazione con Camera di commercio, AdSp e Federmanager – è giunto ora al suo momento cruciale, quello in cui i partecipanti dovranno mettere in pratica gli insegnamenti appresi: un mix di competenze specifiche su sostenibilità, digitalizzazione, automazione dei processi logistici, con particolare riferimento ai trasporti marittimi e alla portualità.

Maggiori informazioni: https://www.lg.camcom.it/pagina2592_bandi-della-camera-di-commercio-della-maremma-e-del-tirreno.html

 
Image

Altri bandi camerali per imprese e professionisti

Sono aperti e con disponibilità di risorse i bandi per:

  • l'internazionalizzazione delle imprese;
  • le imprese artigiane di installazione, riparazione e manutenzione di impianti elettrici ed elettronici, termoidraulici e di refrigerazione, per la formazione e l’aggiornamento professionale degli impiantisti;
  • il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19 nei luoghi di lavoro (niente più vincoli per il numero dei dipendenti);
  • l’innovazione delle MPMI.

Maggiori informazioni su:

https://www.lg.camcom.it/pagina2592_bandi-della-camera-di-commercio-della-maremma-e-del-tirreno.html

 
Image

Economia circolare: avviso di manifestazione d'interesse per la selezione di giovani imprese

Scadenza invio manifestazioni d'interesse: 31 luglio 2021, ore 17

La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa intende selezionare 5 “giovani” MPMI (con sede legale e/o operativa nelle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno e Grosseto), con progetti/iniziative di sviluppo di business circolare volti ad accrescere direttamente o indirettamente la competitività delle filiere prioritarie del programma transfrontaliero.

Le imprese selezionate verranno immesse nel percorso del “Contest Giovani Imprese dell’Economia Circolare” attraverso il quale beneficeranno dei seguenti servizi qualificati:

  • supporto strategico per il miglioramento nell’ambito dell’economia circolare (sessioni di tutoraggio);
  • accompagnamento per lo sviluppo di un piano di business circolare (sessioni di coaching).

Per ulteriori informazioni scrivere a: m.nistico@santannapisa.it


Bando e modulistica sul sito della Scuola Superiore Sant’Anna >>

 
Image

Il Kit d’identità digitale per le Imprese: SPID, CNS e Firma Digitale

In un periodo storico come quello attuale in cui diventa fondamentale assicurare continuità alla propria attività imprenditoriale anche a distanza, le Camere di Commercio si impegnano a restare al fianco delle Imprese e a garantire loro un dialogo veloce, sicuro e trasparente con la Pubblica Amministrazione. Il Kit d’identità digitale per le Imprese si pone questo obiettivo e rappresenta la soluzione migliore per accedere ai servizi online, in maniera semplice, sicura e veloce e firmare digitalmente, verificare, archiviare e condividere documenti da qualsiasi dispositivo, anche in mobilità.

 

Che cosa comprende il Kit d’identità digitale?


SPID – Il Sistema Pubblico di Identità digitale: un unico sistema digitale per accedere, da computer, tablet o smartphone, a tutti i servizi che richiedono un’autenticazione online utilizzando la stessa coppia di credenziali, nome utente e password, e un codice OTP che consente di raggiungere un livello superiore di sicurezza. Non occorre più ricordarsi molteplici credenziali, è sufficiente avere SPID!

 

La Carta Nazionale dei Servizi – Firma digitale: è un dispositivo integrato, sotto forma di Smart card o di Token wireless, che contiene al suo interno due certificati digitali: il certificato di autenticazione e quello di sottoscrizione. Il "certificato di autenticazione” garantisce l’identificazione certa dell’Utente per l’accesso ai servizi online della PA, come i servizi contabili sul sito dell’Agenzia delle Entrate, del Registro Imprese, il sito dell’INPS, e altri. Il “certificato di sottoscrizione” invece, permette di firmare digitalmente qualsiasi documento informatico assicurandone autenticità, integrità e non ripudio.

 

Il consiglio del Punto Impresa Digitale
Se sei un imprenditore dinamico, spesso in viaggio, che vuole avere identità e firma digitale a portata di smartphone ti consigliamo di acquistare il nuovo Token wireless Digital DNA.
Se invece preferisci lavorare comodamente dal tuo ufficio puoi autenticarti con SPID e, se hai la necessità di firmare un documento, utilizzare la Smartcard tramite computer. 

 

Continua a leggere >>

AGEVOLAZIONI  E INCENTIVI 

A CURA DELLO SPORTELLO PUNTO IMPRESA

 
Image

Smart money

è rivolto a startup innovative che intendono sfruttare i servizi specialistici e il know-how qualificato dei rappresentanti dell’ecosistema dell’innovazione per definire il loro progetto imprenditoriale e prepararsi al lancio sul mercato.

L’agevolazione prevede:

  • un contributo a fondo perduto per un importo massimo di 10.000 euro e comunque fino all’80% delle spese ammissibili;
  • un contributo a fondo perduto pari al 100% dell’investimento nel capitale di rischio, nel limite complessivo di 30.000 euro.

Le domande devono essere presentate online sulla piattaforma di Invitalia https://www.invitalia.it/chi-siamo/area-media/notizie-e-comunicati-stampa/al-via-smart-money-nuove-agevolazioni-per-start-up

Image

Emergenza Covid-19:

orari e servizi camerali

Per conoscere i contatti, l’offerta e la modalità di erogazione dei servizi camerali al pubblico, nel rispetto dei criteri di sicurezza e prevenzione dettati dal periodo di emergenza Covid-19, consultare la pagina:

https://www.lg.camcom.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_420.html

Ultima modifica: mercoledì 30 giugno 2021

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E DEL TIRRENO

CONTATTI IN EMERGENZA COVID-19

Sono attivi i seguenti numeri telefonici dedicati alle informazioni su accesso ai servizi e contatti e-mail degli uffici:

0564 430224 su Grosseto
- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

a- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

0586 231242 su Livorno
- da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 12


SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Pagamenti con PagoPA

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA