Home » CCIAA Maremma e Tirreno » Servizi » Ambiente-MUD-Vidimazione registri e formulari rifiuti » MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale
MUD - Modello Unico di Dichiarazione Ambientale


Comunicazione anno 2020
Scadenza prorogata al 30 giugno, causa emergenza Covid-19.
Leggi tutta la notizia >>


Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), istituito dalla Legge 25 gennaio 1994 n. 70, Ŕ la dichiarazione che i soggetti obbligati previsti dall’art. 189 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. (produttori, trasportatori e gestori di rifiuti) sono tenuti a presentare annualmente con riferimento all’anno precedente alle Camere di Commercio competenti per territorio.

Queste ultime hanno quindi il compito, attraverso Unioncamere, di raccogliere tutte le dichiarazioni e trasmetterle agli enti competenti in materia ambientale in formato elettronico.

Allo stato attuale la banca dati MUD costituisce ancora la principale fonte di dati per quanto riguarda i rifiuti speciali.

La dichiarazione Ŕ articola tata nelle seguenti sezioni:

  1. Rifiuti Speciali
  2. Veicoli fuori uso
  3. Imballaggi
  4. Rifiuti da apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
  5. Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
  6. Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

I modelli di dichiarazione MUD vengono emanati con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.
 

Comunicazione anno 2020

Per le dichiarazioni da presentare con riferimento all’anno 2019. ╚ confermato Il modello di dichiarazione ambientale allegato al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale - serie generale - n. 45 del 22 febbraio 2019.

Rimangono quindi immutati:

  • la struttura del modello articolato in 6 comunicazioni
     
  • le informazioni da trasmettere
     
  • i soggetti obbligati alla presentazione del MUD (definiti dall’articolo 189 c. 3 del D.Lgs. 152/2006), ovvero trasportatori, intermediari senza detenzione, recuperatori, smaltitori, produttori di rifiuti pericolosi, produttori di rifiuti non pericolosi da lavorazioni industriali, artigianali e di trattamento delle scorie con pi¨ di 10 dipendenti, Comuni
     
  • le modalitÓ di invio delle comunicazioni.
    In particolare:
    - le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi e Veicoli Fuori uso devono essere inviate in via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it
    - la comunicazione Rifiuti Semplificata deve essere compilata tramite il sito mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it
     
  • i diritti di segreteria: pari a € 10 per l’invio telematico e € 15 per la dichiarazione semplificata da inviare a mezzo PEC


TERMINE DI PRESENTAZIONE

La scadenza per la trasmissione della dichiarazione Ŕ il 30 aprile 2020.


DIRITTI DI SEGRETERIA

Il pagamento dei diritti di segreteria deve essere effettuato con le seguenti modalitÓ:

  • per l’invio telematico € 10: con carta di credito oppure con l’Istituto di pagamento Infocamere (pagamenti.ecocerved.it) - Si ricorda che per la dichiarazione multipla Ŕ possibile effettuare il versamento cumulativo dei diritti di segreteria, calcolati in base al numero di unitÓ locali le cui dichiarazioni sono contenute nel file che viene trasmesso;
  • per la comunicazione semplificata € 15: bonifico bancario sul c/c IT98 C030 6913 9991 0000 0046 015 oppure su c/c postale 1033828730, indicando nella causale di versamento il codice fiscale del dichiarante e la dicitura "Diritti di Segreteria MUD - (legge 70/1994)".


COMUNICAZIONE RIFIUTI SEMPLIFICATA >>


SOGGETTI OBBLIGATI >>


ASSISTENZA E INFORMAZIONI

Elenco dei principali contatti per assistenza e quesiti (file PDF)

Per maggiori informazioni consultare il portale Ecocamere, nuovo sito ambientale delle Camere di Commercio, www.ecocamere.it/adempimenti/mud

ALLEGATI

 

Ultima modifica: venerdì 26 giugno 2020

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

CONTATTI IN EMERGENZA COVID-19

Sono attivi i seguenti numeri telefonici dedicati alle informazioni su accesso ai servizi e contatti e-mail degli uffici:

0564 430224 su Grosseto
- da lunedý a venerdý dalle ore 8.30 alle 13

0586 231270 su Livorno
- da lunedý a venerdý dalle ore 8.30 alle 13

0586 231242 su Livorno
- da lunedý a venerdý dalle ore 9.30 alle 12


SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Pagamenti con PagoPA

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA