Home » Archivi » Newsletter "Notizie per le imprese" » Success: la scuola internazionale per diventare imprenditori

Newsletter Notizie per le imprese


Newsletter per novità ed approfondimenti per le imprese - Iscritta nel Registro Stampa tenuto dal Tribunale di Livorno, con Decreto accoglimento n. 3057/2019 dell'11/06/2019 - N. 1495/2019 VG del 10/06/2019 - Direttore editoriale: Serenella Guideri

 

Leggi la Newsletter n. 9 del 16 OTTOBRE 2020 >>

 


Archivio Newsletter

Archivio Editoriali

Newsletter "Notizie per le imprese"
Success: la scuola internazionale per diventare imprenditori
EDITORIALE Success
16-10-2020

• Di Barbara Fondelli - Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne CCIAA Maremma e Tirreno •



Non è una novità: in un mercato del lavoro piuttosto congelato, lo stimolo all’autoimprenditorialità è diventato ormai da tempo uno strumento per lo sviluppo.

Vale a dire che non basta limitarsi a cercare un impiego fisso: dove non c’è il lavoro l’unica soluzione è crearselo.

Ecco dunque l’attenzione rivolta a giovani e meno giovani da parte delle istituzioni italiane ed europee per spingerli a trasformare in impresa la propria idea dei sogni.

“Un obiettivo senza un piano è solo un desiderio" diceva de Saint-Exupery: vale a dire, anche un’ottima idea accompagnata dalla passione non basta per raggiungere il successo. Un progetto imprenditoriale è un sogno che deve avere gambe forti: un ottimo business plan, conoscenza degli strumenti amministrativi e di comunicazione, conoscenza approfondita del mercato in cui si va ad operare. La scuola italiana, e spesso anche alcuni anni di esperienza nel proprio campo, non insegnano a diventare imprenditori, e molte conoscenze gestionali, se non acquisite in famiglia, rischiano di essere un freno per gli aspiranti imprenditori che non hanno alle spalle una storia imprenditoriale. 

Spesso, inoltre, anche chi possiede esperienza imprenditoriale difetta di competenze innovative specifiche, in settori nei quali magari il tempo è corso più veloce che in altri, come quelli a cui è rivolto il progetto europeo Success e cioè la nautica e cantieristica, il turismo innovativo e sostenibile, le energie rinnovabili, le biotecnologie.

Success è un progetto finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Interreg Italia-Francia MARITTIMO 2014, frutto di un partenariato franco – italiano che coinvolge oltre alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno soggetti istituzionali della Toscana, della Sardegna, Liguria, Corsica e Var.

Il 21 settembre è stato presentato il bando, che si concluderà il 30 novembre, con il quale i partner sono alla ricerca di aspiranti imprenditori con idee innovative e brillanti da far crescere. 

Ma cosa può aspettarsi un aspirante imprenditore che partecipa al bando?

Intanto, di essere inserito all’interno di una rete di esperti transfrontalieri. Questo significa poter contare sulla consulenza e il supporto in un mercato molto più ampio (per lo meno mediterraneo) interessante per tutte le filiere coinvolte, che permette immediatamente di partire con un occhio all’export, frontiera sempre più indispensabile anche alle piccole imprese.

Chi sarà selezionato potrà partecipare ad un percorso di formazione e usufruire di servizi specialistici e strategici a supporto della creazione di impresa che toccheranno tutti gli aspetti – anche quelli purtroppo a volte trascurati da chi si accinge ad aprire un’impresa.

La prima fase sarà un tutoraggio collettivo dei partecipanti di durata pari a 60 ore, al quale seguirà una fase di coaching one-to-one, cioè preparazione personalizzata, per un minimo di 25 ore, nel periodo da gennaio a maggio.

Gli argomenti affrontati saranno tutti quelli indispensabili all’attività di un’impresa innovativa: si parte con l'elaborazione del business Model/business plan con più metodi (come BM Canvas, storytelling, intelligenza collettiva), con l'approfondimento dello studio di mercato e l'analisi di marketing nelle filiere di interesse grazie al networking transfrontaliero. Si procede con l’assistenza alla creazione del piano di comunicazione, per poi affrontare la formazione amministrativa, fiscale, legale e relativa ai contratti e alla selezione del personale. Si lavorerà con networking con istituti di ricerca e con potenziali clienti e fornitori. Saranno poi affrontati i temi cruciali dell'accesso al credito e ai finanziamenti pubblici, e della riduzione dei rischi connessi ad una emergenza sanitaria.      

Basta questa fotografia delle tematiche principali per capire che al termine del percorso gli aspiranti imprenditori avranno una base ben solida sulla quale poter fare affidamento. I partecipanti avranno sempre accesso ad una piattaforma all’interno della quale trovare documentazione e approfondimenti, oltre alle lezioni on line e molto altro.

Success si concluderà con il Pitching Day, un evento internazionale che si svolgerà a giugno in Sardegna e dove i partecipanti potranno presentare la propria impresa ad un pubblico di partner e potenziali clienti, con la possibilità di risultare vincitori del premio in denaro che sarà offerto al progetto più meritevole, pari a 6.000 euro: un aiuto concreto per la partenza.

I partner di Success sono la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, la Camera di Commercio e Industria di Bastia e dell’Alta Corsica; PROMOCAMERA, l'Azienda Speciale della Camera di Commercio Nord Sardegna; Camera di Commercio e Industria di Ajaccio e Corsica del Sud; Camera Regionale dei Mestieri e dell’Artigianato della Corsica; Camera di Commercio e Industria del Var, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) Sez. Reg. Toscana; Camera di Commercio, I.A.A. Riviere di Liguria (Imperia La Spezia Savona).

Per candidarsi è sufficiente collegarsi al sito del progetto e presentare domanda secondo le istruzioni previste dal bando.

Link: http://interreg-maritime.eu/it/web/success/-/pubblicato-il-bando-per-sostenere-la-creazione-di-nuove-imprese
 

Ultima modifica: venerdì 16 ottobre 2020

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

CONTATTI IN EMERGENZA COVID-19

Sono attivi i seguenti numeri telefonici dedicati alle informazioni su accesso ai servizi e contatti e-mail degli uffici:

0564 430224 su Grosseto
- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

0586 231270 su Livorno
- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

0586 231242 su Livorno
- da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 12


SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Pagamenti con PagoPA

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA