Home » Notizie » Micro, piccole e medie imprese: sono tre i bandi che erogano contributi a fondo perduto
Notizie
Micro, piccole e medie imprese: sono tre i bandi che erogano contributi a fondo perduto
Le domande possono essere presentate fino al 15 dicembre 2020, salvo esaurimento risorse
Bandi SW e Anticontagio 2020
30-06-2020

 

Sono tre i bandi che la Camera di commercio propone alle micro, piccole e medie imprese dei territori di Livorno e di Grosseto. Il primo riguarda l’utilizzo di tecnologie digitali per incentivare il ricorso  allo smart working; il secondo riguarda l’acquisto di tutti quei dispositivi anticontagio che sono serviti e servono per garantire la messa in sicurezza degli ambienti in cui le imprese esercitano la loro attività. Ultimo in ordine di tempo, il bando “internazionalizzazione” che incentiva la presenza delle nostre imprese sui mercati esteri.
 

  1. Contributi a fondo perduto alle micro imprese per gli acquisti fatti in materia di sicurezza anticontagio: mascherine, disinfettanti e tutti i dispositivi atti a contrastare la diffusione del virus. La somma stanziata per questa misura ammonta a 700mila euro, dei quali 140mila riservati a tutta la filiera del turismo, particolarmente colpita dalla crisi pandemica. Si rimborsa il 70% delle spese sostenute, fino ad un contributo massimo di 1000 euro.
     
  2. Contributi a fondo perduto per l’acquisto di tecnologie digitali, hardware, software, consulenze su nuovi modelli organizzativi, alle aziende che hanno attivato o attivano contratti di lavoro in modalità Smart Working per uno o più dei loro dipendenti. La somma stanziata per questa misura ammonta a 420mila euro. Si rimborsa il 70% delle spese sostenute, fino ad un contributo massimo di 10mila euro. Questo bando è più articolato in quanto a seconda della durata del contratto SW, dà luogo a contributi di entità diversa. Prevista anche una premialità aggiuntiva per lo SW concesso a persone di genere femminile.
     
  3. Contributi a fondo perduto per l’internazionalizzazione delle imprese per attività volte a rafforzare la presenza all’estero, oppure a sviluppare canali e strumenti di promozione all’estero, basati anche su tecnologie digitali. La somma stanziata ammonta a 50mila euro. Ogni impresa potrà usufruire di un voucher che copre il 70% delle spese ammissibili, fino a un contributo massimo di 2mila euro. 


Per informazioni o per prendere un eventuale appuntamento, si può scrivere a promozione@lg.camcom.it
 

Condividi

Eventi correlati

19-12-2018
luogo: GROSSETO, ORE 09:30 - Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, Via Cairoli n. 10 (Sala Contrattazioni)
13-12-2018
luogo: LIVORNO, ORE 09:30 - Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, Piazza del Municipio n. 48 (Sala Elba)

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

CONTATTI IN EMERGENZA COVID-19

Sono attivi i seguenti numeri telefonici dedicati alle informazioni su accesso ai servizi e contatti e-mail degli uffici:

0564 430224 su Grosseto
- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

0586 231270 su Livorno
- da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13

0586 231242 su Livorno
- da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 12


SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Pagamenti con PagoPA

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA