Home » Archivi » Newsletter "Notizie per le imprese" » EDITORIALE - Grosseto e Livorno unite per lo sviluppo: perché è una notizia importante per le imprese

Newsletter Notizie per le imprese


Newsletter per novità ed approfondimenti per le imprese - Iscritta nel Registro Stampa tenuto dal Tribunale di Livorno, con Decreto accoglimento n. 3057/2019 dell'11/06/2019 - N. 1495/2019 VG del 10/06/2019 - Direttore editoriale: Serenella Guideri

 

Leggi la Newsletter n. 3 del 31 MARZO 2020 >>

 


Archivio Newsletter

Archivio Editoriali

Newsletter "Notizie per le imprese"
EDITORIALE - Grosseto e Livorno unite per lo sviluppo: perché è una notizia importante per le imprese
Editoriale 29.02.2020
28-02-2020

• Di Barbara Fondelli - Ufficio Comunicazione e Relazioni esterne CCIAA Maremma e Tirreno •


Sono trascorsi quasi 10 mesi da quando il mondo economico maremmano ha avviato la sua protesta, che dopo aver infiammato la provincia di Grosseto si è estesa nell’autunno a Livorno. Lo scorso 13 febbraio abbiamo assistito ad un ulteriore passo in avanti: i due “Tavoli per lo sviluppo”, cioè organismi volontari nati su impulso della Camera di Commercio, ma che hanno subito raccolto l’adesione delle associazioni delle categorie economiche e dei sindacati, si sono uniti per la prima volta discutendo delle problematiche comuni.

Ma perché si tratta di una buona notizia per le imprese? Perché i lavoratori e gli imprenditori delle due province dovrebbero esserne contenti?

Facciamo una breve riflessione. Il primo motivo è che i risultati del movimento “Sì Grosseto va avanti” stanno effettivamente arrivando.

Il tema principale del Tavolo grossetano era la Tirrenica: un’infrastruttura nevralgica anche per la provincia di Livorno, caduta nel torpore per l’ennesima volta in 50 anni tra cambi di governo e stop burocratici. È proprio del giorno stesso dell’unione dei due Tavoli la notizia della votazione dell'emendamento al Milleproroghe che, come sembra, consente lo sblocco per il completamento del Corridoio Tirrenico. Ed è stata indubbiamente l’azione di sensibilizzazione e protesta avviata dal Tavolo ad accendere nuovamente i riflettori. Quindi si tratta di una modalità di rivendicazione efficiente.

Il secondo motivo è che l’unità rende più forti. Grazie ad un dialogo trasversale, i territori di Grosseto e Livorno sono diventati consapevoli di avere problemi comuni, e hanno scoperto che insieme la loro voce è più forte. Frazionamento e isolamento sono handicap per qualsiasi rivendicazione: unire le voci può portare a risultati più consistenti in più breve tempo. È auspicabile che questa diventi una strada da percorrere in futuro. Si è trattato in un certo senso di un momento storico, in cui le due province si alleano e si uniscono per rivendicare il diritto allo sviluppo.

Terzo ed ultimo motivo (ma ce ne sarebbero molti altri): il diritto allo sviluppo entra a far parte del vocabolario di imprenditori, lavoratori e politici. Allargando il campo e il numero degli interlocutori coinvolti è più facile innescare un meccanismo positivo, dando fiducia a tutti. Ottenere risposte concrete richiederà costanza e determinazione, che probabilmente sono mancate in questi anni, permettendo ad argomenti vitali di essere dimenticati. Infrastrutture e competitività sono nel nostro mirino in modo stabile, esserne tutti consapevoli è un passo fondamentale per raggiungere risultati apprezzabili.

 


Leggi anche lo Speciale "Come posso essere sicuro di aver fatto un buon acquisto?" >>



 

Ultima modifica: venerdì 28 febbraio 2020

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 martedì e giovedì


SPORTELLO DIRITTO ANNUALE
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì

REGISTRAZIONE MARCHI E BREVETTI
Solo su appuntamento
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
Sede di Livorno tel. 0586 231.281-289-291
Sede di Grosseto tel. 0564 430.236
E-mail marchibrevetti@lg.camcom.it

UFFICIO CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO
Solo su appuntamento
Sede di Livorno tel. 0586 231.308-257
Sede di Grosseto tel. 0564 430.281-275
E-mail occ@lg.camcom.it

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al  pubblico
08:30-12:30 - 15:00-16:30

SEDE DI GROSSETO
Orario al pubblico uffici/servizi:
protesti
ambiente
vidimazione registri e formulari rifiuti

informazioni per marchi e brevetti
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT98 C030 6913 9991 0000 0046 015 (BIC: BCITITMM)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA